lunedì 28 dicembre 2015

BRESAOLA CON TARTUFO






























Oggi vi propongo questa semplice ricetta che mi ha dato un amico.Direi un'ottimo modo per consumare la bresaola.
INGREDIENTI per 1 persona
8 fette di bresaola
tartufo bianco q.b
olio evo
Adagiate le vostre fettine di bresaola sopra un piatto piano.
Affettate sottilmente il tartufo e disponetelo sopra la bresaola.Condite con un filo di olio evo e lasciate riposare in frigo un paio d'ore coperto con pellicola.
Togliete dal frigo,lasciate riposare a temperatura ambiente per mezz'ora e servite.

giovedì 24 dicembre 2015

TORTA DI INDIVIA,YOGURT E BRIE
















 INGREDIENTI per 6 persone
300 g di indivia belga
150 g di yogurt bianco
100 g di farina
100 g di brie
2 uova
burro
sale
3 g di lievito in polvere per torte salate
Lavate e tagliate a rondelle spesse 1,5 cm l'indivia,sistematele be affiancate sul fondo di una padella antiaderente di 20 cm di diametro imburrata.
 Salate e cuocete 3 minuti senza voltarle.
 In una ciotola sbattete le uova  con la farina,lo yogurt e il lievito.Aggiungete un pizzico di sale.
Versate il composto nella padella sopra l'indivia e cuocete per 8 minuti circa con coperchio.
Voltate e unite il brie a tocchetti proseguite la cottura per un'altro minuto sempre con il coperchio.
Servite.









Ricetta tratta dalla rivista "La cucina Italiana" di dicembre 2015

mercoledì 23 dicembre 2015

TORTINO DI RISO E SPINACI
















 Una ricetta leggera per contrastare gli stravizi delle feste.
Questo riso leggero ma gustoso l'ho trovato nel blog di Cucina Green.
INGREDIENTI per 4 persone
350 g di spinaci surgelati
350 g di riso (io vialone nano)
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 cucchiai di yogurt bianco
olio evo
2 uova grandi
2 cucchiai di pan grattato
sale
pepe
noce moscata



 Lessate gli spinaci seguendo le indicazioni della confezione.
Lessate il riso in abbondante acqua salata,scolatelo e fermate la cottura passando sotto acqua fredda corrente.
Nel frattempo sbattete le uova in una capiente ciotola. Unite lo yogurt,4 cucchiai di parmigiano.
Salate,pepate e aggiungete una grattata di noce moscata.


 Scolate gli spinaci,strizzateli e tagliuzzateli grossolanamente.
Uniteli al composto di uova e unite anche il riso.

Mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.
Oliate una pirofila (30 x 20 cm circa) e versate all'interno il composto di riso.Livellate la superficie e spolverizzate con 2 cucchiai di parmigiano e il pan grattato.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti.
Servite

martedì 22 dicembre 2015

FRITTATA DI RISO FARCITA
















 INGREDIENTI per 4 persone
350 g di riso
40 g di burro
3 uova 
1 mozzarella
100 g di prosciutto crudo a fette
curry


 Sbattete le uova con 1 cucchiaio raso di curry.
 Lessate il riso in abbondante acqua salata,scolatelo e conditelo con il burro.
 Unite le uova ed amalgamate.
 Ungete una padella antiaderente con il burro e allargatevi sopra coprendo tutta la superficie metà del riso.
 Adagiatevi sopra il prosciutto crudo e la mozzarella a fettine.
Coprite con il restante riso.
Cuocete a fiamma moderata per 6 minuti per parte.
Servite





Con questa ricetta partecipo al contest "quale ti piace di più"del blog di Lucia tra cucina e pc,ricetta frittata di riso farcita

scade il 21 gennaio 2016

lunedì 21 dicembre 2015

FETTINE DI MAIALE ALLA TAPENADE
















La tapenade è un piatto provenzale composto da purea di olive finemente tritate, capperi, acciughe sotto sale ed olio di oliva.
Il suo nome deriva dalla parola provenzale "tapenas" che significa "capperi". Si tratta di un cibo popolare nel sud della Francia, dove è generalmente consumato come antipasto, spalmato sul pane. A volte è utilizzato anche come farcitura delle carni nelle portate principali.


INGREDIENTI PER 4 PERSONE
600 g di filetto di maiale
4 patate medie
2 foglie di salvia
1,5 dl di vino bianco secco
20 g di burro
olio evo
Per la tapenade
100 g di olive nere e verdi snocciolate
1/2 limone
peperoncino in polvere
3 filetti di acciuga sott'olio
1 spicchio d'aglio
1 rametto di timo
30 g di capperi sotto sale
olio evo
Per il burro ai pomodori secchi
100 g di burro
origano secco
5 pomodori secchi sott'olio
sale e pepe


Preparate la tapenade.
Tritate insieme le olive,lo spicchio d'aglio sbucciato e privato dell'anima,qualche fogliolina di timo,i capperi dissalati e i filetti di acciuga sgocciolati.
Sistemate il trito in un piatto ed unite un pizzico di peperoncino,1 dl di olio evo e il succo di 1 limone.
Lasciate riposare in frigo 1 oretta.
Preparate il burro ai pomodori secchi.
Tritate nel mixer il burro morbido con i pomodori secchi sgocciolati e tagliati in pezzi.Unite un pizzico di origano,sale e pepe e amalgamate bene.


Formate con il composto di burro un panetto e avvolgetelo nella carta stagnola.Ponetelo a solidificare in frigo.
Lavate le patate e avvolgetele nella carta stagnola e cuocetele in forno preriscaldato a 200° per 45 minuti.
Tagliate il filetto di maiale a fette alte circa 1 cm e appiattitele leggermente con il batticarne tra due fogli  di carta da forno.

Sciogliete il burro con 2 cucchiai di olio in un'ampia padella,unite le foglie di salvia e le fettine di maiale.Rosolate per un paio di minuti per lato.
Irrorate con il vino e lasciate evaporare.Spegnete il gas e distribuite sulle fettine la tapenade.
Togliete le patate dal forno eliminate la carta stagnola,tagliatele a metà e scavatele leggermente all'interno.
mettete all'interno di ciascuna patate un pezzetto di burro aromatizzato ai pomodori secchi.
Trasferite le fettine nei piatti e servite accompagnando con le patate ancora calde.


Ricetta tratta dalla rivista "cucina no problem" di ottobre2014

venerdì 18 dicembre 2015

GIRELLE DI PIZZA




















 INGREDIENTI per 4 persone
250 g di farina 00
250 g di farina 0
300 g di acqua tiepida
12 g di lievito fresco
1 pizzico di sale
3 cucchiai di olio evo
1 tuorlo d'uovo
per la farcia
passata di pomodoro q.b
170 g di prosciutto cotto a fette sottili
200 g di mozzarella tagliata a cubetti ben strizzata
origano
 Inserite nella planetaria le farine e il lievito sbriciolato.
Unite mano a mano l'acqua nella quale avrete sciolto un cucchiaino di sale.Poi unite l'olio.Amalgamate bene il tutto fino a quando avrete un impasto liscio ed elastico.
 Ponete a lievitare il panetto in una terrina coperta con un telo.

 Quando l'impasto sarà raddoppiato (io ho fatto lievitare 4 ore)stendetelo su un piano infarinato formando un rettangolo.

 Spalmate sopra un po di passata e unite la mozzarella e le fette di prosciutto cotto.Coprite tutta la superficie.


 Arrotolate la pizza su se stessa partendo dal lato più largo e tagliate a fettine spesse 2 o 3 cm.

 Adagiate le rotelle sopra una teglia foderata con carta da forno e fatele lievitare un'altra ora.
Spennellate i bordi con il tuorlo e infornate in forno preriscaldato a 200° per 10/12 minuti.
servite.










Con questa ricetta partecipo al contest "quale ti piace di più?" di Lucia tra cucina e pc,ricetta delle girelle di pizza