mercoledì 2 aprile 2014

LA MIA CUCINA

Bellissima iniziativa organizzata da Betulla in collaborazione con Ros che farà da giudice.
Praticamente in questo contest non si tratta di pubblicare la solita ricetta ma bensì le immagini della nostra cucina e magari raccontare qualcosa sulle nostre vicissitudini all'interno di essa.Io personalmente visto che lavoro saltuariamente e quindi ho molto tempo a disposizione passo gran parte del mio tempo in questo piccolo ambiente.E da qui escono i miei "capolavori"e anche i miei disastri (per fortuna pochi,se non altro per lo spreco di cibo.....non amo sprecare!!!!:-)).
Forse avrei dovuto pubblicare la foto della mia cucina quando è in ordine e tirata a lucido ma onestamente di rado è così,anche perchè non faccio in tempo a terminare una ricetta che già ne ho altre che aspettano di essere preparate.Diciamoci la verità la mia cucina è uno splendore quando parto in vacanza per almeno una settimana ed è l'unico momento in cui lei ed io possiamo riposare.Questa cucina ha precisamente 14 anni ed è stata fatta su misura,e ho scelto io dove mettere i vari pezzi.Non ho voluto la lavastoviglie perchè preferivo avere uno spazio in più per la mia attrezzatura che non è poca!!!!  Tutta via lo spazio non basta mai, visto che molte cose le conservo in alcuni scatoloni.Il forno l'ho voluto in alto perchè lo trovo molto più comodo senza doversi abbassare ogni volta per controllare la cottura.Unico neo del forno è che l'interno non è dotato di illuminazione o meglio...lo era!!!!Ogni volta che cambio la lampadina mi si fulmina dopo meno di mezz'ora che lo accendo,per cui vi chiederete come faccio a controllare la cottura dei miei dolci.......semplice!!!!
All'inizio usavo una torcia per la testa,non so se l'avete presente!!!Quelle tipo da minatori.....sinceramente non so se i minatori le usavano!Ad ogni modo era la torcia del mio compagno che la usa per andare a tartufi con il cane di notte (si mette sopra la testa!),infatti me l'ha requisita subito,perciò ho cambiato sistema.Ora uso il mio cellulare da quattro soldi che non fa foto e non ha il t9 per gli sms, ma in compenso è dotato di una specie di torcia incorporata...che figata eh?!!!Almeno a qualcosa serve visto che non ho un buon rapporto con i telefoni :-)...lo perdo in continuazione ,come le chiavi di casa!Prima di comprare la cucina però ho comprato il frigo!!!Lo so non ha alcun senso!!!Disponevo del vecchio frigo di nonna ma aveva il difetto di essere troppo piccolo, e già da tempo sognavo un mega frigorifero di quelli americani che ci può entrare una persona.Infatti così fù....nel senso che non ho fatto la prova entrando di persona nel frigo ahahah,ma volevo dire che lo acquistai.Anche se  non centra nulla con la mia cucina attuale non lo cambierei per niente al mondo.Ci ho infilato anche 5 torte!!!!!:-)
 Tra gli ingredienti che in casa mia non mancano mai sono:Parmigiano che uso quasi dappertutto,le uova,il pacco di farina da 5 kg(per non rischiare di rimanere senza ihihih) il burro,il lievito fresco e in polvere,la cipolla,il vino bianco e le patate!!!!!!!Amo preparare tutto da sola, nel senso che non compro mai dolci in pasticceria e tanto meno le merendine.Ultimamente mi preparo anche le confetture da sola e non uso addensanti,le preparo alla vecchia maniera come faceva nonna nel tegame a bollire per almeno mezz'ora.
Mi sono cimentata anche con i liquori,ottimo il limoncello che ha avuto un successo enorme.
Non solo liquori ,dolci e confetture,è un periodo che preparo molto la pasta fresca:ravioli,cappelletti e la mia più grande soddisfazione per l'ottima riuscita anche, e sopratutto a livello estetico, le caramelle tricolori.
Per tutte queste prelibatezze mi avvalgo del prezioso aiuto di riviste di cucina,internet (una vera scuola!!!) e in qualche occasione sperimento da sola per vedere cosa esce fuori.Il miglior esperimento riuscito barchette di frolla al cacao con noci e confettura,ve le consiglio.....se non siete a dieta!!!!!
Ed ora passiamo agli utensili,tralasciando quelli che si usano abitualmente,scolapasta,tegami,padelle ecc.ecc volevo farvi vedere quelli che non si usano tutti i giorni e quelli un pò particolari:
 Nella prima foto gli stampi per fare le uova di cioccolato.Li ho comprati dopo che avevo fatto il corso sulla realizzazione delle uova di Pasqua.
Qui gli stampini in silicone per realizzare i cioccolatini.
Li ho trovati come inserto in un piccolo libricino che trattava per l'appunto cioccolatini.
Ancora nuovissimi,aspetto l'occasione giusta per inaugurarli.
Questi 8 "pezzi di plastica"per altro un pò caretti per i miei gusti hanno contribuito alla realizzazione di una torta a più piani (clicca qui)
Cannello per la realizzazione di crema catalana,crèm brulè ecc ecc.
Ho visto che lo chef Montersino lo utilizza anche per scongelare velocemente gli stampi che escono dal freezer,per esempio i semifreddi.
Che genio ragazzi!!Lo adoro quell'uomo,rende tutto così semplice (semplice per lui!!:-))
Avendo partecipato ad un corso di cake design mi sembrava doveroso munirmi di tutta l'attrezzatura necessaria per potermi esercitare a casa.
Utilizzati:
0 volte.Purtroppo non amo molto i dolci con la pasta da zucchero anche se poi esteticamente sono fantastici.
 Grata per decorare le crostate.
Però trovo molto più pratico il rullo per losanghe.
 Vecchio reperto di quando lavoravo al bar.
Con questo shaker ho preparato moltissimi cocktails.
Qui abbiamo due doppioni (non è raro a casa mia,spesso mi dimentico delle cose che ho e mi capita di ricomprarle).
Si tratta per chi non lo sapesse di due schiaccia aglio.
Quello più in alto è dotato anche di uno snocciola olive.
Comodo attrezzo fatto apposta per assaggiare la cottura degli spaghetti.
Sembra un oggetto insignificante ma è molto comodo per pelare le arance.
La mezzaluna ormai è andata in pensione da quando ho imparato a tritare con l'apposito coltello.
Con questa mi vengono degli hamburger perfetti.
Volendo si può usare anche un coppapasta.
Questo il mio ultimo acquisto,per chi non la conosce è uno stampo da chiffon cake,per realizzare un dolce molto alto e soffice.
Lo devo ancora provare!!!
La chitarra.
Si usa per fare gli spaghetti alla chitarra.Pressando con il matterello la sfoglia di pasta sui fili della chitarra si ottengono degli spaghetti a sezione quadrata.Un 'ottima pasta fresca da condire con il ragù di carne.


Il paiolo per fare la polenta.Ma è dotato anche di un motorino che fa girare il gancio per mescolare la polenta.A mano ci ho provato,o meglio facevamo i turni io nonna e mio fratello per girarla....una vera faticata!!!
No, non è il caso!!!!!!



E qui un vero pezzo antico, si tratta di una specie di mazza appiattita che serve per spianare la polenta.
Tempo fa la polenta veniva spianata sulla spianatoia e la si mangiava tutti insieme.
A dire il vero qui da noi ancora oggi si ha questa usanza.
Con questo post partecipo al contest di Betulla con la collaborazione di Ros







6 commenti:

Betulla ha detto...

Carissima GWendy,
il tuo post è proprio bello: hai colto in pieno lo spirito del contest betulliano!!Grazie grazie grazie!!! é simpaticissima la tua cucina e la tua attrezzatura...e poi, come dire, mi fa piacere sapere che c'è qualche foodblogger che, come me, vive senza lavastoviglie!Oggi pomeriggio ti inserisco nell'elenco dei partecipanti! un abbraccio...

Enrica - Vado...in CUCINA ha detto...

che dire belle foto e ...magari avere una cucina come la tua, la mia è talmente piccola che non riesco neanche a fotografarla ;)

Ros Mj ha detto...

Mi sono gustata fino in fondo il tuo racconto e le foto, anche degli utensili :-). Quella del frigorifero è anche una mia fissazione :-). Idem per me, enorme, modello americano, infatti nello spazio per le bottiglie, in effetti, ci vanno anche quei fustoni in cui gli americani conservano il latte e i succhi di frutta. La lavastoviglie...mi ha tolto spazio, hai ragione, però, ti confesso, pigiare quel pulsante quando la sera hai solo voglia di andare a dormire e pensare che sarà lei a fare lo sporco lavoro...ha un suo perché ;-). Grazie per aver partecipato, cara. Betulla ne sarà felicissima!! Un bacione e in bocca al lupo!

gwendy ha detto...

@Betulla
Grazie Betulla.
Questo contest devo dire che è stato uno dei più divertenti.
Per quanto riguarda la lavastoviglie,penso proprio che posso farne a meno anche perchè non potrebbe starmi dietro,faccio prima a mano!
Un bacio cara,buona giornata!!:-)

@Enrica Vado in cucina
E pensa che io la vorrei più grande!!!!!:-)

@Ros Mj
Non cambierei il mio frigo per niente al mondo,piuttosto cambio la cucina!!!:-)
Allora Ros sono contenta che ti piacciono i miei utensili!!A dire il vero ce ne sarebbero altri ancora ma non volevo esagerare,altrimenti avrei dovuto cambiare titolo del post,invece che la mia cucina avrei dovuto scrivere i miei utensili!:-)
Comunque è stato un piacere partecipare :-)
Un bacione carissima!!

carla ha detto...

ciao!!!non posso fare altro che dirti che hai una cucina fantastica!!sembra di vedere la mia!anche io ho fatto la foto del mio regno,tanto tempo fa,e l'ho messa sul blog!mi sono dovuta assentare causa rubamento di blog,ma ora mi sono trasferita qui,se ti va,passa a vedere.
www.merendaallacarlona.wordpress.com

gwendy ha detto...

@Carla
Ciao Carla,sapevo che ti eri trasferita,infatti sono passata da te poco tempo fa ma non credevo che la causa fosse "rubamento"blog.
Ma come è possibile!!!!?????Forse sono riusciti ad entrare indovinando la password...chi lo sa.L'importante che sei tornata!!!!:-)