giovedì 30 maggio 2013

PENNE CON PROSCIUTTO COTTO E PISELLI

 INGREDIENTI per 3 persone:
300 g di penne
120 g di piselli (io surgelati visto che non disponevo di quelli freschi)
180 g di prosciutto cotto (in una sola fetta)
1 cipolla
olio evo
150 ml circa di brodo vegetale
sale e pepe

 Far appassire la cipolla tritata in una padella con 3 cucchiai di olio.
Unire un paio di cucchiai di brodo e cuocere per 5 minuti.
 Aggiungere i piselli.
Aggiungere un mestolo di brodo,salare e coprire con un coperchio.
Lasciar cuocere per 10/12 minuti, pepare.
Scoperchiate e fate asciugare un pò.
Unite il prosciutto cotto a dadini.
Lessate la pasta ed unitela al condimento,se fosse troppo asciutto aggiungete un pò d'acqua di cottura della pasta.
Servite subito.

martedì 28 maggio 2013

PIZZA INTEGRALE CON BUFALA,POMODORINI E RUCOLA


 Questa pizzetta l'ho presa dalla rivista più cucina con la differenza che io non ho messo il basilico come c'era scritto perchè ritenevo sufficiente la rucola.

INGREDIENTI per 2 pizze:
300 g di farina 0
sale
200 g di farina integrale
25 g di lievito di birra fresco 
acqua q.b
50 g di latte
Farcia:
400 g di pomodorini
100 g di passata di pomodoro
150 g di mozzarella di bufala
rucola q.b
 olio evo






Impastate le farine con il lievito sciolto in un bicchiere d'acqua mista a latte tiepido.
Unite poi acqua corrente necessaria per ottenere un impasto morbido ed elastico,unite anche del sale q.b
Formate una palla e lasciatela lievitare in un tegame coperto per un paio d'ore in luogo caldo.
Lavorate nuovamente la pasta e stendetela in due teglie unte d'olio ottenendo due pizze (diametro teglia 34 cm).
Lasciatele lievitare un'altra oretta.
Insaporite la passata di pomodoro con un cucchiaio di olio evo e un pizzico di sale.
Distribuitela sulle pizze con i pomodorini divisi a metà.
Infornate a 220° per 10-12 minuti e poi aggiungete la mozzarella a pezzi che avrete precedentemente fatto scolare e un giro d'olio.
Fatela sciogliere,togliete la pizza dal forno e completate con  la rucola.
Servite subito.

domenica 26 maggio 2013

INSALATA DI PATATE,FAGIOLINI E FETA


Ricetta trovata nel blog di la cuoca eclettica.
Questo piatto mi ha colpito subito per i colori e non ho potuto fare a meno di riprodurlo.
Un piatto semplice che si può preparare con un certo anticipo.
Io l'ho preparato la mattina per la sera e quando sono rientrata dal lavoro tardi mi ha fatto veramente mooolto comodo,trovarmelo lì pronto da mangiare.
INGREDIENTI:
(Le quantità sono facoltative)
Patate 
pomodorini
basilico
feta
fagiolini
olio evo
sale
alici sott'olio (facoltativo)

Sbucciate le patate e lessatele,scolatele,lasciatele raffreddare e tagliatele a fette.
Lessate i fagiolini,scolateli e lasciateli raffreddare.
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà.
Assemblate i rispettivi piatti mettendo intorno al bordo le patate alternate ai pomodorini,e al centro ancora pomodori e i fagiolini,la feta a cubetti ,aggiungete il basilico a pezzi e se vi piace le alici spezzettate,il sale e un giro di olio evo.

venerdì 24 maggio 2013

RISOTTO CON ASPARAGI SELVATICI


INGREDIENTI per 2 persone:
200 g di riso per risotti
mezzo dl di vino
mezza cipolla
burro (una noce)
1 dl di brodo vegetale
olio evo 
200 g di asparagi già puliti e tagliati in pezzi
parmigiano grattugiato (3 cucchiai)

 Fate appassire la cipolla tritata in un tegame con 3 cucchiai di olio evo.

 Aggiungete gli asparagi e fateli cuocere per una decina di minuti aggiungendo del brodo caldo se si dovesse asciugare troppo.
 Unite il riso e mescolando continuamente fatelo insaporire per qualche minuto.
Aggiungete il vino bianco  e fatelo evaporare.
 Proseguite la cottura unendo di tanto in tanto il brodo caldo.
A fine cottura mantecate con il burro ed il parmigiano e servite.

martedì 21 maggio 2013

FIORI FRITTI


i fiori di zucca fritti lo devo dire sono proprio una vera delizia e poi con la farcia non vi dico,buoni,buoni,buoni.
La ricetta l'ho trovata nel blog Pasta e non solo.
La particolarità della ricetta sta nella pastella alla quale viene aggiunto l'albume montato, poco prima di friggere.
INGREDIENTI PER 3 PERSONE:
12 fiori di zucca
150 g mozzarella
6 alici sottolio
1 albume
6 cucchiai farina bianca
sale acqua frizzante 

olio evo
olio di arachidi per friggere
Tagliate il gambo dei fiori( lasciando però un minimo di bordo rigido),il pistillo in questo modo si staccherà facilmente.
Il pistillo va gettato via.
Lavate delicatamente i fiori sotto acqua corrente e asciugateli sempre delicatamente.

Tagliate la mozzarella a cubetti e lasciatela scolare in uno scola pasta.
Preparate la pastella mettendo in una terrina la farina,mescolate aggiungendo acqua frizzante quanto basta ad avere la consistenza di uno yogurt,unite anche un pizzico di sale ed un cucchiaino di olio evo.
Lasciate riposare una mezz'ora coperto da pellicola in frigo.
Attraverso il foro che avete ottenuto tagliando il gambo potrete farcire il fiore con un pezzetto di mozzarella e un pezzetto di acciuga.
A questo punto è giunto il momento di friggere quindi unite alla pastella l'albume d'uovo montato.
Passate i fiori nella pastella e friggeteli fino a completa doratura nell'olio di arachidi portato a 180°(badate che l'olio ricopra completamente i fiori,per una cottura omogenea).


Con l'aiuto di un mestolo forato tirate fuori i fiori e adagiateli su carta assorbente.
Non occorre salarli dal momento che all'interno c'è l'acciuga.
Serviteli subito.

venerdì 17 maggio 2013

TORTA FARCITA CON CREMA E FRAGOLE

 Questa torta l'ho preparata per il 35 esimo compleanno del mio compagno,l'ha scelta proprio lui dal giornale di più dolci (anche se io avrei preferito quella al cioccolato) e io naturalmente gliel'ho riprodotta.
Mio fratello non ha perso l'occasione di prendermi in giro per via del colore.
Certo rosa per un maschio non è il massimo ma ho riprodotto la torta esattamente come quella della rivista,e mio fratello prontamente ha aggiunto:Mo che c'eri la potevi fare di Hello Kitty!!!
INGREDIENTI:

TORTA:160 g di burro morbido ,160 g di zucchero,250 g di farina 00,5 uova,40 g di fecola di patate,una bustina di vanillina,12 g di lievito per dolci,2 pizzichi di sale.

FARCIA:400 g di latte,100 g di panna,125 g di uova sgusciate e pesate,50 g di tuorli,150 g di zucchero,15 g di fecola di patate,25 g di farina 00,una stecca di vaniglia,500 g di fragole.

DECORAZIONE:fragole,kiwi,300 g di panna da montare,una fialetta di colorante alimentare rosso,mandorle in granella,bagna di vostro gradimento (il al maraschino)


Consiglio di preparare la base della torta con un giorno d'anticipo così  si taglia meglio e si sbriciola meno.
In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero (meno 3 cucchiai che serviranno per montare gli albumi).
Unite il burro che avrete precedentemente lavorato a crema con le fruste.
Aromatizzate con la vanillina e unite le farine setacciate con il lievito.
unite il sale.
Amalgamate il tutto alternando agli albumi montati a neve.
Versate il composto in una teglia di 22 cm di diametro imburrata ed infarinata.

 Mettete la teglia in forno preriscaldato a 160° per 50-55 minuti.
Sfornatela e lasciatela raffreddare.
Preparate la farcia:
Portate a bollore il latte con la panna e la stecca di vaniglia aperta longitudinalmente,lasciate in infusione per 20 minuti,poi filtrate.
In un tegame miscelate lo zucchero,farine uova e tuorli,mescolate ed unite il latte caldo.
Addensate la crema sul fuoco mescolando continuamente e poi spegnete il gas.



.
Private la torta della calotta superiore per rendere la superficie piatta.
Tagliate 3 dischi.

 Bagnate abbondantemente la base con la bagna (è importante bagnare bene se non volete un dolce troppo asciutto).
Spalmate la base con una parte di crema.
Inserite sulla superficie le fragole pulite ed affettate.

Ricoprite con l'altro disco,bagnatelo con la bagna, e proseguite con la restante crema.

 Ricoprite con altre fragole
Chiudete con l'ultimo disco,anche quest'ultimo bagnato.
In una ciotola di vetro versate la panna e unite il colorante.
Unite dello zucchero nella quantità che preferite (dipende quanto lo volete dolce).
Montate la panna.
Ricoprite tutta la torta con la panna colorata.
Ricoprite tutta la circonferenza del bordo con la granella di mandorle.
Procedete ora alla decorazione del dolce con le fragole e i kiwi affettati.
Mettete in frigo per almeno un paio di ore e servite.