mercoledì 30 novembre 2016

TORTA DI COMPLEANNO CLASSICA











 Questa torta è stata realizzata per una nostra amica che ha compiuto 43 anni.La bagna è semplicemente caffè latte. Le farce sono 3:una alla base di crema al cacao,al centro crema chantilly e in superficie un velo di crema pasticcera.
Ingredienti per il Pan di Spagna
5 uova,210 g di farina,210 g di zucchero,vanillina
per la bagna
caffè macchiato con un pò di latte
per la crema al cacao
3 cucchiai di cacao amaro in polvere,300 ml di latte intero,30 g di farina,3 tuorli,100 g di zucchero
per la crema pasticcera e chantilly
250 ml di latte
62 g di zucchero
25 g di farina
vanillina
1 tuorlo e mezzo
200 ml di panna fresca (ne verrà utilizzata solo una parte,la rimanente servirà per decorare)
inoltre
50 g di cioccolato fondente
2 fiori azzurri medi in pasta di zucchero
11 fiorellini azzurri piccoli in pasta di zucchero
giro torta in pizzo azzurro
base per torta (30 cm di diametro)
teglia rotonda 27 cm di diametro
sac a poche con bocchetta a stella

 Preparate il pan di spagna
montate a nastro per 10 minuti le uova con lo zucchero.

 Unite mano a mano la farina setacciata amalgamando delicatamente.Profumate con 1 bustina di vanillina.
Cuocete in forno a 180° per 25 minuti.
 Sfornate e lasciate raffreddare sopra una gratella.
 Nel frattempo preparate la crema al cacao.
In un pentolino montate i tuorli con lo zucchero,unite la farina,il cacao e mescolate bene con la frusta.



Unite il latte caldissimo a filo e fate addensare la crema sul fuoco.
Preparate la crema chantilly.
In un pentolino montate i tuorli con lo zucchero,unite la farina,una punta di cucchiaino di vanillina,mescolate bene e unite a filo il latte caldissimo.
continuando a mescolare fate addensare sul fuoco.
Prelevate metà quantità di crema e unite 2 cucchiai di panna che avrete precedentemente montato con 1 cucchiaio di zucchero (conservate la restante per la decorazione).



Tagliate il Pan di Spagna in 3 dischi.
Bagnate la base con il caffè latte.
Spalmate sulla base la crema chantillly.
Bagnate il secondo disco e farcitelo con la crema al cacao.


Bagnate il terzo disco e usatelo per coprire la torta.
Spalmate la crema pasticcera rimasta sopra la superficie della torta.
Usate il giro torta per decorare la circonferenza del dolce.
Per farlo aderire basterà mettere qualche fiocchetto di panna intorno alla base.
Con la panna avanzata decorate la superficie.
Decorate con i fiori di zucchero e per la scritta vi basterà sciogliere il cioccolato a bagnomaria e inserirlo in una sac a poche con bocchetta dal foro piccolo adatto per farle le scritte.
Ponete la torta in frigo prima di servire.

martedì 29 novembre 2016

FROLLINI CON CILIEGE CANDITE
















INGREDIENTI per 50 frollini
300 g di farina
50 g di fecola di patate
75 g di uova pesate e sgusciate
250 g di burro morbido
130 g di zucchero a velo
1 pizzico di sale
1 limone
decorazione
ciliegie candite


 Montate il burro con lo zucchero,unite la buccia grattugiata del limone e il sale.
Continuando a mescolare unite le uova la farina setacciata con la fecola.
 Trasferite il composto in una sac a poche con bocchetta tonda dentellata.
Formate i frollini sopra una placca da forno rivestita con carta da forno.
 Adagiate sopra ogni frollino la ciliegina candita.

Infornate in forno preriscaldato a 180° per 8 minuti.
Sfornateli e lasciateli raffreddare sopra una gratella prima di consumarli.




Ricetta tratta dalla rivista "Più Dolci "di settembre 2014

lunedì 28 novembre 2016

TORTINO DI MELE E UVETTA
















 INGREDIENTI per 8 tortini
2 mele
200 g di farina 00
3 uova
150 g di zucchero semolato
zucchero di canna q.b
16 g di lievito per dolci
3 cucchiai di uvetta
3 cucchiai di pinoli
la punta di un cucchiaino di cannella
burro per gli stampi
 Montate le uova con lo zucchero per 10 minuti.
 Incorporate a mano la farina setacciata con il lievito,la cannella,le mele sbucciate e tagliate a cubetti piccoli,i pinoli e l'uvetta.Amalgamate bene.





Imburrate gli stampini e infarinateli.
Mettetevi all'interno il composto e cospargete la superficie con lo zucchero di canna.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°per 20/22 minuti.
Sfornateli dopo 5 minuti e servitele freddi.


Ricetta tratta dalla rivista "Sale e Pepe"di novembre 2016

domenica 27 novembre 2016

INSALATA DI CAVOLO CAPPUCCIO CON SPECK E CUMINO
















Una ricetta molto semplice per gustare il cavolo cappuccio bianco.
Una accortezza non esagerate con il cumino che ha un sapore molto forte e tende a prevaricare gli altri sapori specialmente se cotto in padella.
INGREDIENTI per 4 persone
mezzo cavolo cappuccio bianco
2 fettine leggermente spesse di speck
cumino q.b
sale
olio evo
aceto di vino bianco q.b

Affettate sottilmente la verza con l'aiuto di una mandolina (dovrete ottenere delle strisce sottili).
Lavatela e asciugatela nell'asciuga insalata.
Conditela con olio,sale e aceto,mescolate.Lasciatela riposare 4 ore.
Rosolate lo speck ridotto a striscioline in una padella con un goccio d'olio e i semi di cumino.
Fate intiepidire.
Sistemate il cavolo condito nei rispettivi piatti e guarnite con lo speck e i semi di cumino.
Servite.

sabato 26 novembre 2016

RISOTTO VIOLA
















Ricetta tratta dal sito"il cucchiaio d'argento".
Questo piatto è nato dalla necessità di consumare il cavolo rosso.La pietanza è molto saporita e con diversi sapori contrastanti che rendono il piatto molto equilibrato.Nella ricetta originale viene usato l'asiago mezzano stagionato 6 mesi mentre il mio è più fresco ma buono ugualmente.Sono rimasta molto soddisfatta non solo per il sapore ma anche per il suo aspetto cromatico che ha contribuito  a stupire i miei ospiti.
INGREDIENTI per 4 persone
per la crema di cavolo
300 g di cavolo rosso
acqua fredda
olio q.b
sale
per il cavolo all'agro
100 g di cavolo rosso
2 cucchiai di aceto bianco
sale
per la cottura e la guarnizione del risotto
100 g di speck tagliato un pò spesso
1 mela
olio evo
90 g asiago 
burro
1 scalogno
vino bianco
300 g di riso carnaroli
brodo vegetale q.b

preparate la crema di cavolo:
Tagliate a pezzi il cavolo e frullatelo in un becher con acqua fredda e poco olio,regolate di sale.Dovrete ottenere una consistenza cremosa.
Rosolate lo scalogno tritato in una padella con qualche cucchiaio di olio.

Unite il riso e fatelo tostare un paio di minuti.Sfumate con un goccio di vino bianco.
Unite 1 mestolo di brodo e un cucchiaio di crema di cavolo,portate a cottura alternando i liquidi.

A parte tagliate lo speck a listarelle sottili.
Rosolatelo in padella.



Tagliate il cavolo a julienne,saltatelo in padella con un goccio di olio e regolate di sale.Bagnate con aceto bianco e cuocete per circa 10 minuti.
Pelate e tagliate la mela a cubetti.Tagliate a piccoli cubetti anche l'asiago e mettetene un pò nel risotto con una noce di burro.
Spegnete il gas e servite il risotto nei rispettivi piatti cosparsi con cubetti di mela,cubetti di asiago,1 ciuffetto di cavolo all'agro e listarelle di speck.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...